Articoli

Storia della Chiesa

Foto bn chiesa
Anticamente la Chiesa Parrocchiale di Monzone era dipendente dalla antichissima Pieve di San Pietro di Sambro. Non si sa neppure la prima fondazione del tempio, nè è conosciuto il luogo dove anticamente esisteva la Chiesa Parrocchiale, giacchè l'attuale fu edificata sui muri di un antico oratorio. Nel 1836 fu ampliato il corpo della Chiesa e messo a Volta  Reale trovasi attualmente. Nell'archivio parrocchiale non esistono carte di antica data, per essere stato bruciato 100 anni fa.
Il campanile eretto nella prima metà del secolo XVII, contiene un buon concerto di quattro grandi campane fuse nel 1838. L'interno della chiesa è vasto, di elegante e ben proporzionata architettura d'ordine toscano, avente quattro altari laterali oltre il maggiore.
La cappella maggiore ha la balaustra di ferro guarnita di ottoni, due cantorie laterali e in una un buonissimo organo del 1836, opera di Alessio Verati.
L'altare principale è bellissimo, composto di marmi fini e svariati, opera del Signor Angelo Rasori Bolognese.
La pala d'altare rappresenta S.Giovanni Evangelista, titolare della parrocchia. Degli altari laterali quello situato alla sinistra di chi entra dalla porta principale è sacro a Gesù posto in croce. L'altare di rimpetto è dedicato a Santa Margherita, ai santi Martiri Fabiano e Sebastiano. Il secondo altare a sinistra di chi entra si intitola alla B.V. del Rosario, e quello di contro a S.Luigi Gonzaga.
Queste notizie sulla Parrocchia furono redatte quando, come Parroco di Monzuno, vi era il Molto Reverendo Signor Don Adamo Barbieri.
Da "Le Chiese Parrocchiali della Diocesi di Bologna ritratte e descritte" - Tomo primo, Bologna 1844.
________________________________________.

banner-apostolatopreghiera
banner-azionecattolica
banner-cathopedia
banner-santiebeati
Friday the 24th.